HOST VIDEO 1396 Views

  • 1080p SUB ITAwoof.tube

The 100: 6x7

Nevermind

Clarke si trova nella prigione dell’Arca. Le mura sono coperte con disegni dei suoi amici. Ogni disegno, in realtà, è un ricordo. Quando la porta della cella si apre e Clarke esce, si ritrova nella casa che condivideva con Madi. Lì, però, trova suo padre. Vedendolo, Clarke pensa di essere morta ma sentendo il suo battito capisce che non lo è. Suo padre le spiega che si trova nel suo subconscio e le dice di proseguire il cammino, per cercare una soluzione su come uscire. Aprendo la porta, si ritrova nella Eligius IV. Entra in una stanza, il suo archivio dei ricordi, e lì trova A.L.I.E. Quest’ultima spiega a Clarke che è in vita solo grazie a lei, ma se Josephine dovesse scoprire il ricordo in cui salvano Raven dal chip della Città della Luce, allora scoprirà come rimuovere anche Clarke. Quindi, A.L.I.E. nasconde il ricordo e lo da a Clarke. Dopodiché, Clarke decide di aprire una porta rossa, ma da lì esce Josephine.

La ragazza spiega che quello in cui si trovano adesso è uno spazio mentale che si forma quando due menti condividono un corpo, dove si cerca di tenere le menti separate così che il corpo non muoia. Tuttavia, Clarke, quando ha aperto la porta ha accelerato il deterioramento del cervello e il corpo adesso rischia di morire. Clarke, però, si rifiuta comunque di dirle come è sopravvissuta. Poco dopo, Josephine trova l’archivio dei ricordi di Clarke e capisce che la sta nascondendo un ricordo. Le due, allora, combattono e Clarke riesce ad ucciderla. Tuttavia, Josephine ritorna poco dopo dalla stessa porta rossa. Lì non può morire, ma Clarke sì.

Scappando da Josephine, Clarke si ritrova faccia a faccia con Blodreina. Quest’ultima dice a Clarke che lei si nasconde sempre, mentre gli altri lottano. Clarke è costretta a scappare, poiché raggiunta da Josephine, e si ferma in una stanza a Mount Weather. Lì c’è Maya, ma non è morta. Come Octavia, Maya le ricorda tutte le difficili azioni che ha fatto e poi le dice che non è diversa dai Primi. Clarke capisce che quella è la sua mente e lì ha il pieno controllo. Allora, nasconde il ricordo di Raven da un’altra parte. Quando Josephine entra nella stanza, Maya le dice che Clarke ha nascosto il ricordo nella caverna e la porta lì, ma in realtà è un inganno. Clarke, avendo capito che può creare qualsiasi cosa con la sua mente, mette un collare shock su Josephine. La ragazza, allora, afferra il collare e si uccide. Josephine torna ancora una volta dalla porta rossa, questa volta insieme al padre.

I due iniziano a inseguire Clarke, quando Josephine realizza che sta evitando il ricordo in cui suo padre viene fatto espellere dalla nave. Josephine, allora, entra e trova una cassa con un lucchetto, ma prima di aprirla viene fermata da Clarke. Josephine consegna a Clarke, attraverso un libro, il suo ricordo di Bellamy che accetta di non combattere contro Sanctum. Allora, Clarke, volendo il bene per le sue persone, le da il ricordo che stava nascondendo.

Dopodiché, Clarke viene raggiunta dall’ultima proiezione: Monty. Quest’ultimo, la convince nel non arrendersi e continuare a combattere e, insieme, entrano nella mente di Josephine. I suoi ricordi sono racchiusi in libri. Clarke ne tocca uno e vede Josephine discutere con Kaylee riguardo ad un uomo chiamato Isaac e l’Oblazione. Poi, Kaylee getta Josephine dalla finestra, uccidendola. In un altro ricordo, Josephine lascia un neonato ai boschi come offerta. Isaac, però, vuole portarlo a Gabriel invece di lasciarlo morire. Tuttavia, quando Josephine lo scopre, lo uccide.

Monty trova una porta che recita “Collezioni Speciali”. Dopo essere entrati, i due si ritrovano in un locale, prima della apocalisse terrestre. Josephine sta studiando con la sua amica e poi viene raggiunta da un ragazzo che, stanco dell’atteggiamento di Josephine, si spara. Josephine entra nel suo ricordo e urla a Clarke di andare via.

A Sanctum, Josephine si risveglia, pensando di aver vinto. Quando Russell discute del piano per creare un rifugio per Bellamy e gli altri, Bellamy nota il dito di Josephine che picchietta il codice morse sul suo braccio. Bellamy realizza che viene fuori il messaggio ‘Viva’ e giunge alla conclusione che Clarke è ancora viva.

The 100: 6×7
Jun. 18, 2019
Condivisioni5
Inline